Video

Ecco le raccolte dei miei video per argomento!

Clicca sulla freccia per andare al video successivo

Playlist Chiacchierino

 

Playlist Lavoro a Maglia

 

Playlist Tecniche Varie e Pensieri

 

Playlist Tutorial Buttonmad

52 thoughts on “Video

  1. Ciao cara susy, passavo dal tuo blog e mi sono imbattuta nei tuoi tutorial di chiacchierino…..la mia mamma è bravissima a farlo, ma è davvero una pessima insegnante.
    Quindi, vedendo il tuo blog ho deciso di cimentarmi da sola……almeno per l’inizio!
    domani mi attacco allo schermo del computer con la mia navetta in mano. Chissà cosa riuscirò a combinare.
    Ciao e grazie

  2. ciao Irene,
    grazie a te per aver lasciato un saluto!
    Allora ti aspetto eh…😉
    se hai bisogno di altri chiarimenti fischia.

  3. ciao Susy, ho 13 nni, di solito non vado matta per i lvori tipo il puntocroce, il tombolo e così via…. giusto qualche volta li fa mia madre e me l’impara…. un po’di giorni fa però si è imbattuta in questo sito e ha comperato il materiale e si è messa a fare il chiacchierino perciò anch’io l’ho seguita e ho provato a farlo… ti dico che ora non riesco più a smettere!!!!! no è che mi venga perfetto però è carino *w* perciò ti dico grazie per avermi aiutato ad inparare

  4. Ciao Ale!
    Credo che tu sia la più giovane finora ad avermi scritto… sono io quindi che devo ringraziare te!
    Grazie per avermi scritto e grazie per la gioia che mi dai nel leggere che hai provato e ci sei riuscita!
    Buon lavoro!!!

  5. Salve sei bravissima…..ho guardato il tuo video del chiacchierino con 2 navette, ma non riesco a capire perchè alla fine i fili vengono tagliati.
    per favore vorrei sapere: ma dopo il lavoro come continua cominciando tutto d’allinizio? ciao a presto…..

  6. Ciao Ivana, bentrovata.
    I fili vengono tagliati alla fine di tutto il lavoro o comunque quando, durante il lavoro, il filo sulla navetta si scarica, quindi si ricarica la navetta, si unisce il filo vecchio con quello nuovo (tramite il nodo alla tessitora) e i pezzetti che avanzano si nascondono nei nodi vicini.
    Se il filo termina durante un lavoro, dopo aver attaccato il filo “nuovo” riprendi il lavoro seguendo lo schema.

    Lavora un po’ di schemi vedrai che saràtutto più semplice.
    ciao🙂

  7. Ciao Susy
    Mi sono intestardita sul chiacchierino. Non conoscevo nessuno che me lo insegnasse, finchè non mi sono imbattuta nel tuo video. Lezione n.1 appresa dopo vari tentativi… per fortuna che ci sei tu!
    Sei bravissima, davvero..
    Adesso provo a fare i pippiolini… spero di farcela

    Grazie ancora, Benedetta

  8. Ciao Susy,
    sono ancora Benedetta.
    Allora… ho visto come si fanno i pippiolini e mi eserciterò per farli sempre meglio, però avrei una domanda e tieni presente che sono solo agli inizi. Quando finisco un piccolo cerchiolino di prova e tiro il filo, sullo stesso filo poi devo iniziare un altro piccolo cerchiolino, ma non riesco mai ad unire bene i due cerchiolini perchè c’è sempre un pò di filo (questione di mezzo cm) che li separa. Come faccio ad unirli bene?
    Grazie e ciaooooooooooo

  9. Ciao Benedetta!
    Ma allora questi video funzionano!!! ahahah
    ottimo lavoro direi che sei a cavallo.
    Capisco benissimo il problema che mi esponi riguardante quel po’ di filo tra un anello e l’altro.
    beh non c’è molto da dire se non che è normale… questo perchè sei agli inizi e devo dire hai già fatto passi da gigante!
    Fare il secondo anello vicino o attaccato al primo significa riuscire a tenere ben fermo il lavoro già fatto con le dita e avvicinare il più possibile il primo mezzo nodo dell’anello successivo. Vai piano piano a tirare il filo, non farlo storcere e avvicinati il più possibile. Se non riesci sfila quel mezzo nodo e riprova… o semplicemente aspetta il prossimo anello. Credimi è solo questione di pratica, ci riuscirai!
    Grazie mille a te per la tua testimonianza, sono felice di aver fatto qualcosa di utile!
    Aggiornami sui tuoi prossimi lavori😉
    Susy

  10. Ciao Susy, sono Benedetta ed ho disperato bisogno del tuo aiuto… HELP!!!
    Sarà una cavolata la mia, ma se non capisco non vado avanti con il lavoro.
    Nel pizzo chiacchierino, quando in una navetta mi finisce il filo, procedo con il nodo alla tessitora per unire altro filo. E fin qui mi pare sia giusto il ragionamento (a meno che non ci sia un altro nodo da fare). Ma quando inizio nuovamente il lavoro, come cavolo faccio a non avere tra i piedi il nodo? Perchè sempre il nodo mi impedisce lo scorrimento del filo, impedendomi conseguentemente procedere con il lavoro.
    Aiutami, per favore.

    Comunque sei una grande!
    Ciao Betta

  11. Ciao Benedetta!
    Aiuto un SOS urgentissimo!!! Accorro!

    Fai benissimo tutto, devo dirti però per dovere di cronaca che fare il nodo alla tessitora NON è l’unico modo di aggiungere un filo durante il lavoro.
    Però tu fai finta di niente per ora😉
    Quando vedi che ti sta epr finire il filo fai in modo di aggiungere quello nuovo, e quindi fare il nodo, alla fine di un anello o alla fine di un archetto, questo ti semplifica tutto!
    Infatti se fai un nodo a metà anello… è logico che ti si blocca tutto. Se lo fai a metà di un archetto è un po’ diverso, con un po’ di fortuna puoi sitemare quel nodino in mezzo e siccome l’archetto non devi chiuderlo a cerchio non ti compromette lo scorrimento del filo… mi segui?
    Quindi ricapitolando: il filo si aggiunge alla fine (o prima) di un anello o di un archetto. Naturalmente fai in modo che il filo sia vicinissimo al lavoro appena fatto e nascondi bene i capi.
    Per dirla all’americana…you made my day… cioè grazie per avermi scritto perchè mi hai rallegrato la giornata!!!
    buon lavoro e famme sapè😉

  12. Grazie grazie millissime Susy.
    avevo intuito di fare così, ma essendo neofita di chiacchierino avevo bisogno di certezze. Aspetto, ovviamente di conoscere l’altro modo per unire i fili e per il momento faccio finta di nulla (attendo istruzioni!)
    Volevo dirti che per me è un grande piacere scriverti. Finalmente una coetanea (quasi perchè dovrei avere uno o 2 anni più di te) con la passione di questi preziosi lavori. Ti dirò: sto cercando di fare un regalino per la mia mamma che presto compie gli anni. Spero di farcela.
    Grazie Susy, come sempre sei mitica.

  13. CIAO SUSY STO IMPARANDO IL CHIACCHIERINO DA TRE GIORNI O MEGLIO TRE LEZIONI DALLE SUORINE DI UNA CHIESA VICINO CASA MIA HO TROVATO MOLTO UTILI I TUOI VIDEO PER IMPARARE AD ATTACCARE IL LAVORO AL PIPPIOLINO E DALL’INIZIO PROPRIO IL DOPPIO NODO COME VENIVA FATTO GRAZIE GRAZIE CIAO SARA

  14. @Benedetta: per me è un piacere leggerti, scrivimi pure ogni votla che vuoi anche solo per un saluto. Ah poi ovviamente spero mi farai vedere il lavoro che stai facendo! sono certa che sarà bellissimo.

    @Sara: tre giorni sono il tempo perfetto per imparare il nodo doppio e gli attacchi! Se vuoi e hai la possibilità potresti condividere i video con le tue amiche di corso. Buon lavoro a tutte!

  15. Ciao Susy, sono ancora io,
    volevo dirti solo che spero di farti vedere presto il lavoro che sto facendo. Non sono una grande esperta di pc, mi sapresti dire come si a mostrartelo? faccio una foto e la invio?

    Dimenticavo: ancora grazie, Betta

  16. ciao Benedetta!
    Anzi… ciao Betta… visto che siamo in confidenza ormai!
    Il mio era solo un invito per condividere qualcosa in più diciamo, ridpetto al messaggino sul blog… eheh
    Si certo fai una foto e la spedisci, ma se vedi che cominci a litigare con la macchina fotografica lascia stare!!!🙂
    in simpatia,
    Susy

  17. Tranquilla, con la macchina fotografica non litigo, il problema sarà avere pazienza e riuscire a spedire. Ad ogni modo ci sarà ancora da pazientare un pochino.

    Con tanta simpatia Betta
    sempre e comunque W il Chiacchierino

  18. Grazie mille Susy, con le tue roselline mi hai risolto un vero problema visto che devo confezionare 50 sacchettini per mia nipote che si sposa. Hai qualche consiglio, magari visivo, per fare le foglioline sempre di raso? Grazie ancora e davvero un bel sistema.

  19. ciao Lucia,
    queste roselline si stanno rivelando davvero provvidenziali!
    per le foglioline direi, se stai facendo delle roselline piccole, che puoi utilizzare del nastro in raso verde e ripiegarlo ai lati della rosellina, lo puoi incollare con un po’ di colla a caldo o colla per tessuti.
    Se invece stai usando del nastro molto largo per fare le rose postresti abbinare quei petali portaconfetti e realizzare una vera e propria composizione floreale che ha funzione decorativa ma anche utile.
    Buon lavoro😉

  20. Ciao Susy ,
    cone va? Era da un po’ di tempo che non visitavo il tuo sito , con tutti i lavori da fare e i figli …ma ora ho un po’ di tempo e oltre al cucito , all’uncinetto, ai ferri e al tombolo, indovina cosa ho imparato?L’ARTE DEL CHIACCHIERINOOOO!!!!mannaggia a me e anke a te e sai perche’? Perche’ le tue spiegazioni sono veramente chiare e con un po’ di pazienza e di tenacia ce l’ho fatta .All’inizio mi e’ sembrato un po’ snervante gestire i fili sulle dita , ma poi con qualke prova e riprova ci sono riuscita .Ho fatto una rosellina e ne sto iniziando un’altra , come posso mandarti la foto ? Cosi’ mi dai un tuo giudizio , ci tengo .

    Grazie , infinitamente grazie !!!

  21. Ciao Flora!
    Sisi mi ricordo di te e infatti è passato qualche tempo quindi sono felice di ritrovarti.
    ahaah sono proprio contenta di essere riuscita a contagiare anche te con il chiacchierino! Si molte cose quando non riescono risultano “snervanti” ma vedo che l’hai spuntata tu.
    Mandami pure le foto sono proprio curiosa di vedere cosa hai combinato😀
    Un carissimo saluto

  22. Io quando mi finisce il filo a chiacchierino non faccio nessun nodo alla tessitora ho un metodo tutto mio che vi garantisco non si vede da dove ho unito il nuovo filo……………..buona giornata e buon lavoro

  23. ciao anny,
    si certamente ci sono vari metodi (come spiegato anche il altri post e relative risposte) riguardo la chiusura e/o aggiunta di fili durante il lavoro senza ricorrere al nodo alla tessitora.
    Naturalmente questo video ha uno scopo didattico per chi è alle prime armi con il pizzo a navetta e pertanto ho ritenuto fosse più semplice cominciare con un nodo alla tessitora perchè chi comincia da zero deve innanzitutto imparare a tenere le navette in mano e far scorrere i nodi.
    Poi ci si perfeziona in seguito con tecniche avanzate e si può spiegare anche il resto, certamente, come dici tu.
    Grazie per il tuo contributo e a presto😀

  24. Ciao Susy io sto provando a far scorrere il filo ma ancora .dopo una intera giornata davanti ai tuoi video, non mi riesce (speriamo bene)
    Volevo però chiederti se hai registrato dei dvd da poter acquistare in cui magari vedere un lavoro ad uno stadio avanzato chiaramente con tutto il percorso filmato per realizzarlo-
    Sarei molto interessata all’acquisto
    fammi sapere
    un caloroso abbraccio katia

  25. ciao mi chiamo elena e mi sono innamorata di questa nuova tecnica. ho visto i tuoi video e ho capito il doppio nodo ma non ho capito come si fa il picot!
    poi una volta fatto un cerchietto con i nodi,come continuo il lavoro, devo tagliare il filo e fare altri cerchietti?? potresti pubblicare un video dove ci mostri come realizzi un piccolissimo centrino? spieghi in maniera così chiara! ti faccio i miei complimenti! spero in una tua risp ciao!😀

  26. Complimenti,..davvero! Desideravo tanto imparare questa tecnica..ho letto tanti libri,..ma onestamente solo i tuoi tutorial sono stati veramente chiari…GRAZIEEEEE!!!, magari il prossimo potrebbe essere un lavoro più completo..tipo una bordatura..nn sò!!Per noi principianti sarebbe tanto utile!!

  27. Ciao Susy,
    sono una dilettante in materia e anche io sono qui per ringraziarti per i preziosissimi tutorial.
    Vorrei creare una bordura di semplici fiori da 6 petali ciascuno (7n 1p x3), ma con l’ultimo attacco picot combino sempre un disastro!
    Potresti darmi una dritta per favore?
    Grazie mille!😉

  28. ciao Lalla!

    piega l’ultimo anello fatto come se fosse una pagina di quaderno e fai l’attacco del picot nel modo normale, dopo di che riprendi a lavorare come di consueto… è più facile da fare che da dire, prova e fammi sapere come va🙂

  29. cara susy sto imparando dal tuo video il chiacchierino.
    Ho una difficolta’, quando eseguo i due primi mezzi nodi, mi rendo conto che il filo che ho tra la mano sinistra non scorre, si blocca, cosa sbaglio?
    Grazie

  30. ciao Susy sei bravissima….ho imparato molto dal tuo bel video ho fatto il lavoro in due colori:bellissimo(modestamente…)grazie domani farò morire di invidia le mie amiche!!!!!!!!!!!!!!grazie infinite

  31. ciao susy i miei complimenti per i tutorial chiari e semplici. Sono all’inizio ma grazie ai tuoi suggerimenti ho capito “veramente” il funzionamento della navetta e dei nodi. Anch’io “alimento” un blog creato da me e da altre amiche in cui infiliamo tutto ciò che creiamo, inventiamo, impariamo! l’ultimo articolo è proprio riguardo ad un paio di orecchino al chiaccherino fatti questa sera…ne sono orgogliosissima! sono autodidatta e ho impiegato molto tempo per imparare a fare il doppionodo come si deve! ma in qualche giorno tutto mi è sembrato chiaro e famigliare! grazie anche a te!
    http://www.erreallaquarta.blogspot.com
    Carolina
    NB: continua a creare video…sono le scuole migliori!

  32. grazie Carolina… il difetto dei video è… che ci vuole tempo per farli! e io adesso purtroppo non ne ho, non ne ho neanche per seguire il blog a dire il vero, e si vede.
    però assolutamente seguirò il tuo consiglio appena mi sarà possibile, perchè la penso come te!
    grazie per l’incoraggiamento.🙂

  33. Ciao Susy e grazie per tutto il lavoro che fai per la comunità. Ho seguito attentamente le istruzioni del tuo video per imparare il chiacchierino, ma, fatti i vari nodi e cercando di chiudere il cerchietto… il filo non scorre neanche a morire!! Ma dove sbaglio?? Credo di averle provate tutte. Help me please!! Non voglio rinunciare…😦

  34. Ti scrivo per ringraziarti di cuore, perchè grazie al tuo video sono finalmente riuscita ad effettuare il nodo chiacchierino! Nonostante al mio paesello ci siano donne che sanno farlo, nessuna era riuscita a spiegarmi così bene il modo di girare il nodo! Ora mi attendono ore di pratica, ma mi sento davvero sollevata per aver finalmente capito cosa non andava in quel che facevo io😄 Ti sembrerò esagerata, ma dopo tre notti insonni in cui non riuscivo a capire cosa sbagliavo cerca di comprendermi… grazie di esistere😄

  35. Ciao Susy, complimenti per le spiegazioni! è tanto tempo che cerco di imparare il chiacchierino e non trovo nessuno che lo sappia fare… finchè non mi sono imbattuta nei tuoi splendidi tutorial! grazie!!! 😀

  36. ciao! senti volevo chiederti se puoi fare un tutoria video su come attaccare il pizzo chiacchierino al tessuto con l ago….anche come si esegue l imbastitura. Ho letto molti tutorial ma vorrei vedere un video per sentirmi più’ sicura… cmq sei bravissima!

  37. Ciao!!! Sto impazzendo da 2 giorni per impararequesta tecnica!!! Il problema è che il lavoro non scorre se tiro la navetta….non riesco a capire dove sbaglio! Suggerimenti?
    Grazie!

  38. Ciao! Si all’inizio capita sempre che il filo si annodi non ti preoccupare. Purtroppo se non ti vedo non so come aiutarti! Da dove mi scrivi? Se siamo vicine potresti magri pensare di fare il corso🙂

    ________________________________

  39. Ciao Susy, sono Monia…sono 3 giorni che impazzisco per imparare la tecnica del chiacchierino, ma purtroppo ho dei problemini: il filo della mano sinistra non scorre come dovrebbe quando finisco il nodo, anzi si scioglie! Puoi darmi qualche consiglio per migliorare o per farmi capire dove sbaglio?
    Grazie mille!😀

  40. ciao, mi chiamo Tiziana e vivo a Torino… mi piacerebbe avere le istruzioni per fare la tua colomba bianca…
    Grazie
    Tiziana

  41. Ciao Tiziana,
    anni fa seguii le istruzioni per la colomba da una rivista ma sinceramente neanche mi ricordo più quale fosse😦

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...