Pomeriggio creativo a Scuola

Se hai a che fare con i bambini sai quanto siano pieni di vita ed energia. Un gruppo di bimbi mi ha fatto quindi un dono davvero speciale quest’anno: mi ha ospitato nella sua classe!

Sì sì, è vero!

Metti insieme una mamma esplosiva come Anna Maria, una Insegnante ganzissima come Giusy Mottola ed una classe di 27 – VENTISETTE – alunni, la V A della Scuola Primaria L. Settembrini di Nova Siri Marina (MT), frulla tutto, aggiungi un po’ di Idee di Susy ed ecco fatto.

Non voglio barare quindi te lo dico, Anna Maria è una mia amica, ma stai pur certo che se non avesse trovato “terreno fertile”, ci saremmo certamente private di queste magnifiche ore insieme a colorare, decorare ed incollare con i più piccoli. Quindi permettimelo di dire GRAZIE subito, senza aspettare la fine del post, alla Maestra Giusy che si vede che è una che ci crede.

Ma cosa abbiamo combinato, ti chiedrai? Beh, semplice: prendendo spunto dal mio progetto creativo pubblicato su Biomagazine, ogni bambino ha realizzato il suo personalissimo ed originalissimo segnaposto natalizio. Spesa minima, soddisfazione a palla.

A parte il fatto che, come avrai letto sulla rivista, il mio progetto era ispirato alle illustrazioni de “Il Piccolo Principe” di A. Exupery, arrivo davanti alla scuola e cosa trovo graffitato sul muro esterno?

Natale Scuola 22

Probabilmente sei qui a leggere, magari con la mamma o il papà o la zia… Sappi caro bimbo che stati tutti bravissimì, non lo dico per finta. Ho adorato queste poche ore passate in vostra compagnia. Per motivi di riservatezza non posso mettere foto di voi alunni, ma mostrerò a chi ci legge il frutto del vostro lavoro e per me, solo per me, terrò i vostri bellissimi sorrisi, vicino alla stella di Natale sul mio albero.

E siccome quando si crea in armonia è sempre bello donare e ricevere, questi miei piccoli amici hanno avuto il pensiero di regalarmi un bellissimo biglietto con tutte le loro firme, delle caramelle ed un alberello di cannucce. Hem… le caramelle sono finite, e non le ho offerte a nessuno!

Ogni alberello realizzato racconta un po’ di loro: c’è chi l’ha dedicato al papà, o alla mamma, o a tutti e due. C’è chi l’ha dedicato al suo amico a quattro zampe e chi ha pensato al mare o alla pausa merenda!

Ogni segnaposto raccoglie i colori preferiti ed un pensiero speciale.

Io adesso mi tappo la bocca, anzi, mi blocco le mani, e faccio parlare le immagini di questi due bellissimi pomeriggi trascorsi con voi.

GRAZIE.

P.S. Non so se sono riuscita a fotografare tutti tutti gli alberelli, forse no, se il tuo alberello manca scusami.

 


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...