Avvio tubolare con i ferri circolari

Ci ho messo una vita per fare il video ma finalmente riesco a metterlo on-line.

Da tempo cercavo un sistema decente per fare un tubolare con i ferri circolari… ho trovato il “mio” modo di farlo e voglio condividerlo con voi.

Provatelo e fatemi sapere se vi riesce e come vi ci trovate, i vostri pareri sono importanti per me!!!

A proposito come mi sta il nuovo taglio??? ^_^

Ecco i passaggi scritti di seguito, casomai vi perdeste nel video…

Step1
filo di scarto: avviare le maglie necessarie al lavoro +1
Step2
chiudere il lavoro in cerchio lavorando le prime due maglie a dritto
Step3
lavorare tutte le maglie a dritto
Step4
tagliare il filo di scarto. aggiungere il filo del lavoro con un cappio, lavorare le prime due maglie a rovescio e proseguire lavorando tutte le maglie del ferro a rovescio.
Lavorare tutto il giro alternando 1 maglia lavorata a dritto e 1 maglia passata a rovescio.
Continuare a lavorare nello stesso modo per altri 3 giri.
Step 5
proseguire con una normale costa 1/1: sulle maglie a dritto si lavora1 dritto, sulle maglie passate si lavora 1 rovescio.
Step 6
al termine del lavoro si sfila il filo di scarto🙂


18 thoughts on “Avvio tubolare con i ferri circolari

  1. Ciaoo Susy, ho guardato il video per curiosità perchè non ho mai capito a cosa servissero i ferri circolari…mmmh, non sono assolutamente pratica con la maglia!!!:-(😦😦 . In merito ai capelli, vuoi un consiglio?….Adotta in pieno questo taglio, stai benissimo, io sono un po’ di parte………..adoro i capelli corti!! Stai bene, bene, bene🙂🙂🙂 :-):-)

  2. C’è qualcosa che non mi torna nella descrizione scritta, in particolare nel secondo dei due “Step4″…😉

    Per il resto il video è chiaro, e addirittura bilingue! °O° Anche se l’inglese ha un forte accento italiano ^^”

    Però mi lascia un po’ perplessa che il lavoro non sia uniforme… quello che si vede sul retro del lavoro è il primo giro fatto a rovescio, dove c’era attaccato il filo di scarto? Se io volessi fare una finitura double-face (per esempio una roba che si può portare sia lunga col bordo dritto che accorciata risvoltando il bordo, particolare che trovo molto pratico per la vestibilità di un capo) potrei ottenere lo stesso effetto del bordo tubolare “classico” semplicemente evitando il primo giro a rovescio col filo nuovo?

  3. @Ilaria: ma grazie! *_* sisisi adotto!

    @D-chan: oh grazie Diccian la svista c’è sempre, ora gli step sono a posto!
    Dunque… si quello che vedi sul retro è ciò che rimane dal primo giro a rovescio, in effetti non avevo pensato alla reversibilità, però penso che si possa ovviare proseguendo con la lavorazione tubolare (dritto, maglia passata) per tutta la lunghezza necessaria. Sarebbe da provare e vedere come va!
    hem… l’inglese si… beh anche gli americani agganaueinz parlano l’italiano con un accento americano muahahaahah😉 prometto di esercitarmi nella pronuncia ma ti fidare troppo! Bacioni!!!

  4. Ciao bellezza! Io l’ho guardato il tuo video perchè ti voglio bene e mi faceva piacere, ma non credo mi avventurerò mai in una cosa del genere! Sono una comune mortale io!
    Baciottini
    Carmen

  5. Bravissima!!! Ho ammirato la facilità con cui usavi il continental (io confesso di aver pigliato a volte dove mi vieniva più comodo, a volte anche dietro!! e che sarà mai qualche punto non proprio ortodosso… che degenere….).
    Quel che ti volevo chiedere però è se le tue spiegazioni sono per un numero di punti pari o dispari o se la cosa non fa differenza. Che poi pensandoci bene, per fare dopo le coste si dovrebbero impostare un numero pari, ma allora perchè dici le necessarie più 1.
    Ah… la maglia è proprio un campo molto arduo per me..
    In ogni caso complimenti per la doppia versione italo – inglese e per il taglio che ti stà benissimo!!!

  6. ciao Tilly!
    Ti ringrazio ma devo dire… a volte incespico col continental ma con i ferrii circolari credo sia il più adatto e poi… così sono riuscita ad imparare quindi non lo cambio! neanche con due fustini ahahah
    il punto coste che sia 1/1 o 2/2 richiede sicuramente un numero pari… ma mia cara ci siamo distratte? Serve una maglia in più perchè quando si chiude il cerchio lavorando con i circolari la maglia in più ti aiuta a fare una chiusura più netta, altrimenti c’è una specie di buchino al giro base (niente di grave, lo si può sempre recuperare con l’ago da lana e la coda di inizio lavoro ma se non lo si fa eviti un passaggio).
    DIcevamo la maglia in più, stabilito a copsa serve puoi: o lavorare 2 maglie insieme a dritto appena chiudi il primo giro oppure passare l’ultima maglia del f. di dx sul f. di sx e lavorare sempre le due maglie insieme… si capisce? spero dio non averti confusa di più^^’ ciao cara! PS Grazie per i complimenti il mio nuovo tagliio mi piace un sacco!!!

  7. Grazie per la spiegazione! Ma ti ho detto che i ferri sono proprio arabo!
    Qualche tempo fa in un esperimento avevo notato infatti che girando il giro (si insomma, finendo il primo giro) si faceva un buco, ma lo avevo imputato a una mia evidente incapacità… penso che opterò per le due maglie pari…

  8. Susy scusa ma quando lavori al rovescio perchè prendi il filo al contrario? Non ti viene il punto ritorto?

  9. se ti riferisci a quello che penso io devo prenderlo per forza al contrario se no non viene lavorato il punto

    ________________________________

  10. Grazie!! Suggerimento perfetto! Mi hai risolto un problema. Utilizzato e riuscito!!

  11. Felice di essere stata utile!
    Per la verità ora faccio in un altro modo: Avvio un tubolare classico e dopo 5 o 6 giri unisco in tondo. Alla fine cucio ad ago il pezzettino sotto che rimane aperto. Sono tutti metodi validi, basta trovare quello più comodo in quel momento. Buon lavoro 😊

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...